Bando di gara per l’affidamento del servizio di “agenzia viaggi” relativamente ai viaggi di istruzione per l’anno scolastico 2014/15

Bando di gara con procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per l’affidamento del servizio di “agenzia viaggi” relativamente ai viaggi di istruzione per l’anno scolastico 2014-15.

C.I.G. ZB7130894B

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

I.1) L’Istituto Comprensivo “Daniele Manin” Via dell’Esquilino, 31 Roma indice una gara mediante procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 per l’affidamento del servizio di “agenzia viaggi” relativamente ai viaggi di istruzione per l’anno scolastico 2014-15.

I.2) PUNTI DI CONTATTO: Ufficio Segreteria, via dell’ Esquilino 31 – Roma Tel. 064814647 – sito: www.danielemanin.gov.it

Documentazione gara disponibile presso punti di contatto sopra indicati e scaricabile dal sito (all’interno del link “Albo pretorio – Bandi di gara”).

Le offerte vanno inviate all’indirizzo sopra indicato, secondo modalità illustrate nel disciplinare.

I.3) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA’: istituzione scolastica statale

SEZIONE II: OGGETTO DELL’APPALTO

II.1 DESCRIZIONE DEI SERVIZI

II.1.1) Denominazione conferita all’appalto dall’Amministrazione Aggiudicatrice: Affidamento del servizio di “agenzia viaggi” relativamente ai viaggi di istruzione per l’anno scolastico 2014-15 dell’Istituzione scolastica “Daniele Manin”
II.1.2) Appalto di servizi – Categoria n. 20. CPV: 63510000

II.1.4) La procedura è finalizzata all’individuazione di uno o più  operatori economici cui affidare il servizio di “agenzia viaggi” per lo svolgimento dei viaggi di istruzione, come meglio descritto nel disciplinare.
II.1.7) Divisione in lotti: SI. LOTTO N.1 CIG ZB7130894B per un totale di un lotto.

II.1.8) Ammissibilità di varianti: No.

II.2 QUANTITATIVO O ENTITA’ DELL’APPALTO

II.2.1) Quantitativo o entità totale: Valore massimo stimato per l’intera durata dell’affidamento IVA esclusa: € 50.000,00= (cinquantamila/00). Non sussistono oneri di sicurezza per rischi interferenziali. Il predetto importo è comprensivo dell’ammontare totale dei titoli di viaggio, dei vouchers alberghieri, dei servizi accessori e delle commissioni e diritti di agenzia. Il predetto importo ha comunque la funzione di indicare il limite massimo delle prestazioni ed ha carattere presuntivo, mentre l’effettiva entità dell’affidamento deriverà dalle prestazioni effettivamente richieste nel corso dell’intero periodo contrattualmente stabilito, senza che l’Agenzia possa, in ragione di ciò, pretendere indennizzi di sorta.
II.3) TERMINE DI ESECUZIONE: Il termine massimo di esecuzione è il 30/06/2015.

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIARIO E TECNICO

III.1 CONDIZIONI RELATIVE ALL’APPALTO
III.1.1) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: Bilancio dell’istituzione scolastica.
III.1.2) Non è ammessa, a pena di esclusione, la partecipazione di imprese raggruppate/raggruppante e/o Consorzi di imprese.
III.2 CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
III. 2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all’iscrizione nell’albo professionale o nel registro commerciale, come previsto nel disciplinare di gara.

III.2.2) Capacità tecnica: come indicata nel disciplinare di gara.

SEZIONE IV: PROCEDURA

IV.1.1.) Tipo di procedura: Aperta.

IV.1.2.) Criteri di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati nel disciplinare di gara.

IV.3 INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO
IV.3.1) Pubblicazioni precedenti relative allo stesso appalto: No
IV.3.2) Termine per il ricevimento delle offerte: 23/02/2015 ore 12.00.
IV.3.3) Periodo minimo durante il quale l’offerente è vincolato alla propria offerta: 180 giorni dalla scadenza per la ricezione delle offerte.
IV.3.4) Modalità di apertura delle offerte: Data 24/02/2015, ore 10.30 in seduta pubblica, presso la sede dell’istituzione scolastica, in Roma via dell’Esquilino, 31.

SEZIONE V: ALTRE INFORMAZIONI

V.1) Responsabile del procedimento: sig.ra Marinella Capoleoni direttore dei servizi generali e amministrativi

Per ulteriori informazioni si rinvia al disciplinare di gara.
V.2) PROCEDURE DI RICORSO

V.2.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: giudice amministrativo. E’ escluso il ricorso all’arbitrato.

V.2.2) Presentazione di ricorso: avverso il presente atto può essere proposto ricorso innanzi il T.A.R. del Lazio, nei termini previsti dal D.Lgs. 02.07.2010, n. 104.

Il Dirigente scolastico
Prof.ssa Gianna Renzini

Questa voce è stata pubblicata in Albo pretorio. Contrassegna il permalink.